0

QUANDO I RICCHI SI FANNO LA GUERRA TRA LORO,
SONO I POVERI A MORIRE.
(Jean-Paul Sartre)

Non direi. I ricchi hanno oramai capito che la guerra bisogna lasciarla fare direttamente ai poveri, hanno creato le masse, i falsi bisogni per i quali combattere e morire, i supermercati prima e i centri commerciali pieni di attrazioni da sostituire alle piazze per evitare il pensiero, alle lotte sindacali hanno sostituito la concertazione, sostituito l’invasione degli alieni con l’invasione dei migranti.

I ricchi non hanno più bisogno di farsi la guerra, si sono alleati con essa quando il cittadino è stato maturo per diventare cosa informe. A quel punto era pronto per credere che l’inflazione tutelasse il risparmiatore e non più il debitore, il debito fosse un male comune, la moneta avesse un costo e l’austerità fosse uguale per tutti: per il ricco come per il povero!

Il cittadino ha combattuto guerre centenarie per diventarlo e capire di essere il perdente nelle guerre dei ricchi. Poi, in un paio di decenni, ha riperso tutto. E adesso, oltre a morire per le guerre dei ricchi, le combatte illudendosi siano le sue.

0

1561total visits,1visits today


Claudio Pisapia

Studio i fenomeni sociali seguendo quelli economici. Maturità classica e Laurea in Scienze Politiche, collaboro con il Gruppo Economia di Ferrara (GECOFE) nell'organizzazione di eventi, conferenze e nello studio della realtà macroeconomica. Collaboro con i giornali online ferraraitalia e scenarieconomici. Ho scritto il libro "Pensieri Sparsi".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.