0

“Io ti voto se”: il Gruppo Cittadini Economia si confronta sulle prossime elezioni

Nella sede di Agire Sociale in via Ravenna un incontro con Claudio Bertoni e Claudio Pisapia sulle prossime consultazioni amministrative ed europee

Il Gruppo Cittadini Economia di Ferrara ha organizzato sabato 30 marzo alle 16 nella sede Csv Agire Sociale di via Ravenna 52 (ingresso su via Ferrariola) un incontro dal titolo “Prima le persone, poi l’economia” per illustrare l’iniziativa “Io ti voto se”, campagna di informazione civica rivolta a tutti i candidati alle elezioni amministrative ed Europee 2019 a cui hanno già aderito oltre 100 cittadini. Al dialogo col pubblico parteciperanno Claudio Bertoni e Claudio Pisapia del Gruppo Cittadini Economia.

“Prima di dare il nostro voto – affermano gli organizzatori – bisogna creare la consapevolezza che per migliorare la comunità di cui facciamo parte, sia come cittadini sia come candidati ad amministrare, è necessario cambiare il nostro sistema di sviluppo. Sono le nostre scelte politiche che decidono la quantità e la qualità di benessere (lavoro, sanità, istruzione, assistenza alle persone svantaggiate e accoglienza), elementi che uno Stato può garantire alla società. Per poterlo fare è necessario comprendere quale siano state le scelte che lo hanno generato, quali interessi lo hanno voluto e lo sostengono e poi maturare la volontà di cambiarlo”.

“È possibile il lavoro, la condivisione e la cooperazione sia negli stati che tra stati – proseguono gli organizzatori – ma questo presuppone un nuovo modello di crescita, rispettoso delle persone e dell’ambiente che ci ospita. Solo questa volontà di cambiamento dovrà convincerci ad esprimere un voto valido e una partecipazione attiva alla vita politica comunale, nazionale ed europea. Il rispetto dei dettami costituzionali deve essere la base di un nuovo risorgimento di valori. Esiste una scienza economica che crea un mercato e una crescita coerente con i valori di dignità dell’esistenza, salute pubblica per tutti, istruzione per tutti, dignità del lavoro, condivisione e tutela delle persone in difficoltà. È un’economia che crea risorse con la solidarietà piuttosto che con la concorrenza, con l’arte e la cultura, con il lavoro e che sa accogliere le nuove nascite, che ritornano ad essere un valore. Un’economia che crea ricchezza quanto più agiamo in coerenza ai valori che scegliamo di seguire insieme. Tutto questo è oggi a portata di mano, ma occorre comprenderlo a fondo”. La partecipazione è libera e gratuita.

Il Gruppo Cittadini Economia Ferrara si costituisce nel 2010 e raccoglie cittadini di diversa formazione ed esperienza associativa, culturale e politica. Dal 2011 il Gruppo si riunisce una volta alla settimana per approfondire i temi dell’economia e della finanza, per organizzare iniziative pubbliche, incontrare esperti del settore, proporre modelli di divulgazione rivolta ai cittadini. Ad oggi sono stati organizzati 45 incontri a Ferrara e provincia utilizzando in format comunicativo “L’Altra faccia della Moneta”, insieme a conferenze e seminari a Ferrara e in altre città italiane con esperti e docenti di Economia. Il gruppo ha prodotto e realizzato tre spettacoli di teatro civile in Sala Estense di Ferrara e organizzato lezioni in alcune scuole cittadine. Nell’ultimo anno sono stati proposti anche eventi letterari sul tema economia e democrazia nella sede Ibs+Libraccio di Ferrara. Diversi collaboratori del Gruppo scrivono su testate locali e blog nazionali. Tutte le attività proposte hanno visto la partecipazione diretta di oltre quattromila cittadini. Il Gruppo ha elaborato, in collaborazione con altri, diverse proposte di legge consegnate in Parlamento, in particolare su Banca Pubblica, Certificati di Credito Fiscale, Bot Fiscali e Libera Circolazione.

 

0

659total visits,4visits today


Claudio Pisapia

Studio i fenomeni sociali seguendo quelli economici. Maturità classica e Laurea in Scienze Politiche, collaboro con il Gruppo Economia di Ferrara (GECOFE) nell'organizzazione di eventi, conferenze e nello studio della realtà macroeconomica. Collaboro con i giornali online ferraraitalia e scenarieconomici. Ho scritto il libro "Pensieri Sparsi".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.