INIZIO

Pubblicato da Claudio Pisapia il

Gesù disse: i Farisei e gli scribi hanno preso le chiavi della conoscenza e le hanno nascoste. Essi non sono entrati e non hanno lasciato entrare quelli che lo volevano.

Le chiavi della conoscenza si erano dunque perse, non si sa da quando, e non sono state ritrovate. Eppure in tanti hanno provato a cercarle, nel tempo chiamandole con nomi diversi: arca, calice, ma hanno cercato un oggetto fisico. Oppure paradiso, estasi e persino Dio ma si sono concentrati su un luogo esterno confondendo fine e principio (avete scoperto il principio voi che cercate la fine?)e corpo e spirito.

Eppure Lui era stato chiaro. Aveva avvisato di essere prudenti come serpenti e semplici come colombe, che se lo spirito esiste a causa del corpo è la meraviglia delle meraviglie.

E soprattutto: nell’intimo di un uomo di luce c’è luce e illumina tutto il mondo. Se non illumina sono tenebre.

Le chiavi della conoscenza sono sempre state a portata di mano, la chiave del Regno: Il Regno è dentro di voi e fuori di voi. Dice prima: dentro di voi. E poi: fuori di voi.

Questo ci permetterà di conoscerci ma se non ci conosceremo allora: dimorerete nella povertà e sarete la povertà.

L’uomo ha sempre guardato altrove e continua a farlo. Dialoga ma non parla, non ascolta, non interroga, si rivolge all’esterno, si confonde, si affida e perisce. Ed è povertà!

 


Claudio Pisapia

Studio i fenomeni sociali seguendo quelli economici. Maturità classica e Laurea in Scienze Politiche, collaboro con il Gruppo Economia di Ferrara (GECOFE) nell'organizzazione di eventi, conferenze e nello studio della realtà macroeconomica. Collaboro con chi mi chiede collaborazione. Ho scritto i libri "Pensieri Sparsi" e "L'Altra Faccia della Moneta".

0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.